Scarponi

Per il trekking, per le camminate e per le escursioni gli scarponi sono indispensabili e la loro scelta non è sicuramente roba di poca cosa. Scegliere lo scarpone è infatti un aspetto importante e delicato, è un momento nel quale dobbiamo capire se lo scarpone da montagna è comodo oppure picchia da qualche parte, ci sembra scomodo e potrebbe farci venire delle vesciche o dei dolori importanti. I modelli di scarponi sono tantissimi e si differenziano per le loro caratteristiche che dipendono dall'utilizzo che abbiamo intenzione di fare con lo scarpone.

Esistono gli scarponcini da trekking che sono i modelli più semplici di scarponi, almeno per quel che riguarda le caratteristiche tecnologiche e le elaborazioni presenti. Gli scarponcini da trekking sono generalmente più bassi dei normali scarponi da montagna ed arrivano al livello della caviglia oppure la superano ma di poco. Una caratteristica che devono assolutamente avere questi scarponi è la suola in vibram, ... continua


Articoli su : Scarponi


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
        prosegui ... , uno dei migliori materiali antiscivolo presenti in commercio. Possono andare bene anche suole di altri materiali ma personalmente, essendo il vibram ultra affidabile e venduto ed utilizzato da anni, non ci spingeremmo in strane scoperte per quel che riguarda la suola. Dalla suola dello scarpone dipende infatti il grip che avremo durante la camminata, specialmente in momenti poco felici come per esempio sotto la pioggia o durante un temporale. Proprio in queste situazioni critiche è importante che i nostri materiali siano al top e rispondano al meglio, per evitare spiacevoli conseguenze.

        Un'altra caratteristica degli scarponi da trekking è che devono essere traspiranti ma comunque impermeabili. Questi scarponi in pratica non devono farci bagnare i piedi se per caso dovessimo prendere un temporale durante una nostra escursione ma nemmeno devono trattenere tutto il sudore ed il vapore che esce dai nostri piedi e che ci farebbe ugualmente inzuppare le calze, con brutte conseguenze sia per i piedi (vesciche) che per la salute. Il modello ideale è quindi un giusto compromesso fra traspirazione e impermeabilità.

        Salendo di gradino e di prezzo troviamo gli scarponi da montagna. Per quanto riguarda questi scarponi le caratteristiche da valutare sono le stesse ovvero suola, traspirazione ed impermeabilità anche se la calzata e la rigidità dello scarpone iniziano a diventare più importanti. Gli scarponi da montagna sono infatti più alti rispetto a quelli da trekking ma anche più elaborati come struttura e quindi la scelta dovrà essere più attenta.

        Salendo ancora di livello troviamo infine gli scarponi da ghiaccio e da cascate e gli scarponi da alpinismo e da spedizione.



        sitemap %>