Bici downhill

La specialità agonistica del Downhill

La specialità di mountain bike Downhill spicca tra le discipline Gravity e consiste in una ripida e veloce discesa su una pista lunga dai 2 ai 5 km, delimitata da fettucce. È certamente la competizione più entusiasmante e spettacolare ed i percorsi sono accuratamente selezionati. Come le altre gare di tipo Gravity, anche la Downhill sfrutta al massimo la forza di gravità per avere una grande spinta propulsiva che porta la bici a toccare velocità di ben 80 km/h. I pendii sui quali sfreccia la bici Downhill sono estremamente ripidi e presentano vari ostacoli naturali, come rocce e radici d'alberi, che rendono alcuni tratti molto sconnessi. Durante le vertiginose discese il biker incontra gradoni alti anche vari metri ed è costretto ad eseguire passaggi tecnici come salti e paraboliche mozzafiato. La discesa è cronometrata e l'obiettivo è raggiungere il traguardo nel più breve tempo possibile.
Competizione di Downhill

Moma bikes, Bicicletta Mountainbike 26" BTT SHIMANO, alluminio, doppio disco e doppia sospensione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 248,88€
(Risparmi 251,12€)


Caratteristiche principali della bici Downhill

Le caratteristiche di una bici Downhill possono essere differenti da una casa produttrice all'altra. Ciò è in funzione del modo di interpretare la specialità nonché dagli stessi atleti che hanno contribuito al progetto della bike, in base alle proprie esigenze di gara. Esistono, tuttavia, delle caratteristiche generali comuni ad ogni tipo di modello. Il telaio è sempre massiccio ed il manubrio è piuttosto largo per consentire un migliore controllo del mezzo. Le sospensioni posteriori ed anteriori arrivano fino a 200 mm. Le bici da Downhill devono avere un'ottima stabilità ma devono anche essere maneggevoli e non troppo pesanti. La bicicletta deve consentire accelerazioni e veloci frenate, grazie ad efficienti freni idraulici. Inoltre i rapporti della trasmissione devono essere in grado di reggere le alte velocità che il mezzo raggiunge durante la discesa.

    Ventura, Casco rigido da ciclismo Downhill, Nero (matt schwarz), M (54-58 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,98€
    (Risparmi 14,92€)


    Particolari tecnici delle bici Downhill

    bici Downhill La bici Downhill rappresenta quanto di meglio possa offrire la moderna tecnologia e le più avanzate tecniche di costruzione. Le sospensioni sono studiate per favorire la fluidità del movimento assorbendo al massimo le asperità del terreno. I triangoli anteriori e le forcelle a doppia piastra sono progettati per assicurare agilità e stabilità alle elevate velocità raggiunte. Per la realizzazione della bici sono impiegati materiali come alluminio e carbonio, eventualmente combinati tra loro, resistenti e leggeri per non influenzare negativamente la velocità. Solitamente l'escursione del carro e della forcella arriva anche a 250 mm. L'interasse delle ruote ha una lunghezza maggiore in confronto alle bici Freeride, anche superiore a 110 cm. Il SAG è regolato tra il 25% ed il 50% e l'angolo di sterzata è tra 63 e 66 gradi. La bici è dotata di una corona singola con guida e tendicatena sull'anteriore ed i dischi del freno misurano 203 mm. Il peso della bici è di almeno 15 kg e le robuste ruote montano pneumatici con sezione 2.5.


    Bici downhill: A chi è adatta la bici Downhill

    Nella maggior parte dei casi abbiamo due categorie di biker che scelgono la bici Downhill: coloro che decidono di gareggiare ufficialmente e magari diventare campioni e coloro che amano i Bike Park e le discese per puro divertimento. Questi ultimi apprezzano quindi le caratteristiche tecniche della bici Downhill, come le notevoli escursioni, i potenti freni e le forcelle con doppia piastra. Le gare di questa fantastica disciplina sono ideali per chi ha una personalità altamente competitiva e che desidera trovare le traiettorie più rapide lottando contro il cronometro. In questo una gara di Downhill è simile allo slalom gigante dello sci. La bici non è pedalabile ed è necessario trasportarla in alto con un veicolo o con la seggiovia. Per la propria sicurezza il biker indossa protezioni molto pesanti più il casco integrale dotato di mascherina modello motocross.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO