Mtb downhill

Mtb downhill: una disciplina dell'area gravity

Il motivo per cui questo sport (ma, forse, è meglio dire questa disciplina) rientra in quello che viene definito ambiente gravity è perché la sua pratica ha a che fare con la forza di gravità. Difatti, si tratta di percorrere con apposite biciclette piste (innevate e no), la cui caratteristica principale è la discesa fortemente ripida, nonostante la presenza di vari tipi di ostacoli, naturali e artificiali, consistenti in salti, gradoni, punti sconnessi, radici affioranti, che vengono (solitamente) superati con abilità e sfruttando la propulsione provocata appunto dalla gravità.

Il percorso di una qualsiasi gara di mtb downhill è appositamente studiato per creare l' evento, con il fine ultimo della spettacolarizzazione della gara stessa, e i bikers (ma forse è meglio dire i downhillers) devono adottare tecniche ed acquisire delle capacità davvero molto particolari per il superamento in velocità degli ostacoli e delle asprezze del terreno scosceso, e per gestire l'adrenalina della prova.

emozioni forti con il downhill

Schwalbe 26 Mtb Av13 Downhill Camera d'Aria, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,65€
(Risparmi 5,25€)


Mtb downhill: principali caratteristiche delle biciclette

Naturalmente esistono delle biciclette specifiche per praticare il mtb downhill. Innanzitutto si tratta di biciclette assai robuste, soprattutto nel telaio che deve reggere la struttura sottoposta, com'è facilmente immaginabile, a sollecitazioni fortissime. Questo non significa che queste biciclette non siano anche leggere (si può scendere fino ad un peso di 15 kg), in quanto devono risultare, e difatti risultano, anche abbastanza agili da poter permettere frequenti cambi di velocità, sterzate e frenate improvvise, tutte cose, insomma, possibili grazie a potenti freni a disco idraulici. La discesa, che può portare il mezzo a velocità molto sostenute, viene gestita grazie a rapporti di trasmissione opportuni. Questo tipo di mountain bike, oggi, sono un esempio di tecnologia sempre più avanzata. Da segnalare un difetto, se lo si può considerare tale: così concentrate sulla prestazione, le mountain bike per la disciplina downhill non sono praticamente pedalabili, cioè per raggiungere le altezze da dove poi si dovrà partire per effettuare le discese bisogna obbligatoriamente trasportarle con altri mezzi.

  • downhill usate Una delle bici downhill usate ma ancora di gran tiratura è certamente il modello Rocky mountain Flatline Park. Offre una vera e propria cavalcata ai limiti dell'avventura, in collina o in montagna, si...
  •  forcella di mountain bike In una mountain bike la forcella e quindi le sospensioni sono elementi di importanza fondamentale. Le principali caratteristiche della forcella MTB sono l'altezza (axle to crown) e l'escursione. Di so...
  • Competizione di Downhill La specialità di mountain bike Downhill spicca tra le discipline Gravity e consiste in una ripida e veloce discesa su una pista lunga dai 2 ai 5 km, delimitata da fettucce. È certamente la competizion...
  • mountain bike Specialized per l'Enduro Le Specialized MTB produce mezzi che soddisfano ogni esigenza e necessità dell'atleta. Sia il biker che ha bisogno di salire con scioltezza ed efficienza che quello che pratica un vertiginoso e veloce...

Ventura, Casco rigido da ciclismo Downhill, Nero (matt schwarz), M (54-58 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,98€
(Risparmi 14,92€)


Caratteristiche e marche delle biciclette per il downhill

leggera ma resistente Altre caratteristiche delle mountain bike per il downhill sono il manubrio decisamente largo per controllare meglio il mezzo, le sospensioni molto elastiche per assorbire gli urti dovuti al terreno dissestato ed aspro, ed i copertoni tassellati.

Mountain bike di questo genere, che sono principalmente fatte di carbonio e di alluminio, si trovano in commercio a prezzi a volte un po' impegnativi, ma il fattore sicurezza non va sottovalutato ed on line è possibile acquistarle risparmiando; alcune marche sono pensate specificatamente per l'uso agonistico (Lapierre, Santa Cruz, Mondraker ed altre), mentre altre vanno bene per l'uso libero (Specialized, Gt, Kona).

Merita una notazione, vista la particolarità di questa disciplina, oltre la bicicletta, anche l'abbigliamento del biker, che deve assolutamente indossare protezioni decisamente robuste e casco con mascherina a protezione come avviene nel motocross.


Dove si svolgono le gare di mtb downhill

I bikepark sono i luoghi deputati ad ospitare le gare di mtb downhill. Essi spesso nascono in corrispondenza degli impianti sciistici, ed in questo momento in Italia hanno fama internazionale il Bike Park in Val di Sole (che è uno dei percorsi più tecnici del mondo) e quello di Pila in Val d'Aosta. A volte, però, gli stessi bikers costruiscono in maniera autonoma le piste per il downhill.

Dal 1993 si svolgono ogni anno i campionati mondiali tra la fine di agosto e la metà di settembre, essendo il mtb downhill entrato nel circuito UCI (Unione Ciclistica Internazionale) e le gare si svolgono con esibizioni individuali a cronometro. A livello agonistico esiste anche una diversa versione delle competizioni downhill, che si differenzia da quelle classiche ed individuali: si tratta del marathon downhill, dove i partecipanti scendono in discesa lungo un tracciato simile al normale downhill, ma tutti nello stesso momento (un esempio di questo tipo di gara è quella comunemente detta "megavalanche").




COMMENTI SULL' ARTICOLO