Cascate Val Daone - Cascata Salmonata

Cascate Val Daone - Cascata Salmonata

Cascata "Salmonata"

S. Righetti, G. Aimi

Gruppo: val Remir( val Daone), Adamello

Difficoltà:3+/4

Esposizione: Est

Questa è una bellissima cascata di media difficoltà, situata in val Remir, una valle adiacente alla più blasonata val Daone, meta ogni anni di numerosi ice climber grazie al numero elevato di cascate presenti(ne sono recensite circa 150). Presenta un dislivello di 200 metri ed è caratterizzata da tre risalti, il terzo a mio avviso il più bello: un muro di 60 metri sugli 80°/85° di abbondante ghiaccio. Il rientro è in corda doppia sfruttando le soste utilizzate durante la salita.(S1 su pianta, S2 su spit, S3 su chiodi, S4 su pianta)

Noi abbiamo parcheggiato la macchina da "Placido", il bar divenuto negli anni un punto di ritrovo per i ghiacciatori della valle, e, seguendo le indicazioni per la val Remir, in circa un'ora di cammino, siamo arrivati alla base di questa cascata. Abbiamo visto anche una cordata impegnata su "Ulrike", mentre un'altra si dirigeva verso la cengia che permette di evitare l'attacco diretto di "Profumo di ghiaccio".

Cascate Val Daone - Cascata Salmonata

Alpine Ice. Le 600 più belle cascate di ghiaccio delle Alpi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,75€
(Risparmi 1,75€)


Cascata Salmonata

Cascate Val Daone - Cascata Salmonata Purtoppo alla data della nostra ripetizione (8-02-2015) la cascata non era in grandi condizioni; infatti il ghiaccio, probabilmente anche dovuto al fatto dell'esposizione e est e alle temperature non proprio "invernali", era tipo "granatina", ma questo non ha frenato la nostra voglia di arrampicare. Di fondamentale importanza si è rivelato l'impermeabile, che ci ha riparati seppur solo in parte da una "doccia"garantita, causata dallo sgocciolamento del ghiaccio. Davanti a noi c'era un'altra cordata, mentre noi eravamo in due cordate.

Non solo ghiaccio! In val Daone infatti si può praticare anche l'arrampicata su roccia, sulle fantastiche placche a funghetti, che caratterizzano il granito di questa zona. Ormai celebre è diventato lo "Scoglio di Boazzo",vicino all'omonimo lago, che è solcato da via divenute negli anni classiche di impegno tra cui:"Spaghetti allo scoglio","Uomini di frontiera", "il cammino degli eternauti".

La valle ha anche un'importanza dal punto di vista dell'energia idroelettrica:ormai note sono la diga di malga Bissina a 1788 e la diga del lago di Boazzo, che sfruttando le acque del fiume Chiese, provvedono alla fornitura di energia eletrrica. Essa è stata "snaturata" a partire dagli anni cinquanta quando si capii il potenziale energetico che le sue acque avevano ed è per questo motivo che oggi appare profondamente modificata, ma mantiene sempre intatto il fascino e la bellezza di questi posti.


Ghiaccio verticale. Le più belle cascate delle Alpi Orientali: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€




COMMENTI SULL' ARTICOLO