Attacchino sci alpinismo

Attacchini da sci alpinismo

Gli attacchini da sci alpinismo sono stati l'invenzione che ha cambiato drasticamente il modo di fare sci alpinismo e che ha permesso di aprire la strada ai materiali leggeri. Dagli anni novanta, quando i primi attacchini sono comparsi nel mondo, sono ormai passati tanti anni e la diminuzione del peso dei materiali da sci alpinismo è stata qualcosa di vertiginoso che ha permesso di aprire la strada a imprese e obiettivi che prima erano impensabili.

Gli sci alpinisti con i capelli più grigi spesso sorridono e guardano incuriositi i nuovi modelli di attacchini, come per esempio gli incredibili attacchi di Pierre Gignoux in carbonio, perchè la rivoluzione del peso di questa parte dell'attrezzatura è stata qualcosa di veramente incredibile.

Al giorno d'oggi ci sono ancora degli sci alpinisti che preferiscono attacchi come i Silvretta ma sono sempre meno: tutti ormai hanno capito l'importanza di avere un'attrezzatura leggera. Non c'è niente capace di farci godere la discesa come una gamba ancora fresca e non distrutta dal fardello di chili di materiale.

Attacchini da sci alpinismo

Atk Race Piastra regolazione lunga R01

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,98€


Puntale attacchino

Puntale attacchino Il puntale dell'attacchino da sci alpinismo è la parte più semplice ed essenziale degli attacchini di nuova generazione. Facendo leva su una molla da schiacciare con il piede si fanno scattare i due perni che si incastrano nelle boccole dello scarpone. A vederlo oggi sembra un meccanismo semplicissimo e non si penserebbe che ci sono voluti anni per arrivare a questo prodotto ma soprattutto per perfezionare il suo funzionamento.

Infatti se per quanto riguarda i primi attacchini Dynafit, i problemi non sono stati poi molti, un discorso a parte è stato il comparto race. Per gli attacchini race da sci alpinismo infatti la cosa è stata più complicata in quanto la ricerca di materiali super leggeri ha spesso portato alla produzione di attacchini poco affidabili. Negli ultimi anni, in parte grazie alla ricerca di marche come Dynafit ed Atk che hanno investito parecchio nel mondo race, le cose sono lentamente migliorate.

L'usura e l'utilizzo intenso sono comunque un dato di fatto e per chi fa più di 100.000 metri di dislivello all'anno è in parte da accettare il fatto che i materiali non siano eterni.

Attacchi Sci Alpinismo Super leggero Regolabile (+/- 30mm) con puntale tipo Dynafit

Prezzo: in offerta su Amazon a: 285€


Attacchino race sci alpinismo

Avendo parlato del mondo race dello sci alpinismo dobbiamo per forza soffermarci un attimo sugli attacchi race. La caratteristica più incredibile di questi pezzi è senza dubbio la leggerezza: si tratta di materiali che superano di poco l'etto e che sono dotati di una semplicità estrema. Gli attacchini race da sci alpinismo sono essenziali perchè in pochi grammi ci deve essere tutto quello che uno scialpinista richiede: semplicità, affidabilità e velocità nelle fasi di cambio.

Le marche di attacchini race sono diverse: Atk, Ski Trab, Dynafit ma è senza dubbio la marca emiliana la regina del mercato. Grazie alla sua super specializzazione nel comparto race e grazie a prodotti eccezionali come l'ATk race sl o l'Atk revolution, questo marchio si è diffuso a macchia d'olio fra i garisti.

Dietro ad ATK ci sono altri marchi storici, molto più potenti e famosi e comunque in grado di produrre ottimi attacchini.


Talloniera attacchino e sportellino

La talloniera dell'attacchino da sci alpinismo è la parte forse più semplice dell'attacchino ma presenta anch'essa diverse componenti che possono essere soggette ad usura e vanno quindi tenute sotto controllo per evitare spiacevoli sorprese. La talloniera è composta dalla torretta, dallo sportellino e da una molla a U nella quale si incastra lo scarpone. Le marche di talloniere sono svariate: atk, ski trab, montura, kruespitze, dynafit...ma le componenti ed il funzionamento sono sempre le stesse. Tralasciamo in questa descrizione le componenti interne dell'attacchino come viti, palline e molle per evitare di creare confusione ma sottolineiamo come in quasi tutti i modelli alcune parti della talloniera come per esempio la molla e lo sportellino, possono essere cambiate e sostituite in caso di rottura senza cambiare tutto l'attacchino.


Principali marche di attacchino

Se è la prima volta che ti affacci allo sci alpinismo race o allo sci alpinismo con materiali leggeri allora ti serve sicuramente una piccola panoramica sui migliori attacchini e le principali marche che producono e commercializzano attacchini. Le più note in ambito race sono SkiTrab, ATK e Dynafit anche se si fanno notare per un ottimo rapporto qualità prezzo gli attacchini della trentina Kreuspitze.

Le caratteristiche di questi attacchini sono grossomodo sempre le solite con torretta e puntale che pesano intorno ai 100 - 130 grammi e possono variare in piccoli dettagli come il peso, le molle, il materiale di costruzione, le leve ecc.

Un attacchino che si differenzia dagli altri per peso e tipologia di costruzione è invece l'attacchino Pierre Gignoux, un attacchino con puntale in carbonio dalla forma a staffa che sfrutta la flessione di questo materiale per agganciarsi ai buchi dello scarpone. Il puntale di questo attacco Gignoux è il più leggero in assoluto ma molte persone amano ancora il modello di puntale classico, più affidabile e più tradizionale rispetto a questa interessante novità.


Attacchino dynafit

Attacchino dynafitL'attacchino dynafit come già anticipato è stato il capostipite di tutta questa fetta di mercato dedicata agli amanti del fast and light, ma non solo. Dynafit è stata la prima a farlo ed ancora oggi è leader nel mercato grazie alla sua offerta molto differenziata ed in grado di abbracciare e soddisfare molte tipologie differenti di sci alpinista. I modelli di attacchi da sci alpinismo Dynafit infatti sono realizzati per diversi utilizzi, dal turismo sino alle gare, con una serie di proposte intermedie fra i due estremi dedicate anche ai free rider ed agli amanti delle gite.

I modelli di attacchi dynafit più venduti attualmente sono Dynafit Radical Speed, il Dynafit Radical Speed Touring ed il Dynafit TLT. Questi modelli da diversi anni rappresentano un punto di riferimento per tutti gli appassionati del touring e del free-ride e sono sempre ottimi prodotti, dotati di un buon rapporto qualità prezzo.


Attacchino sci alpinismo: Attacchino atk

atk revolutionDa una decina d'anni ormai sono sempre più presenti sul mercato e diffusi fra gli appassionati gli attacchi atk, una marca italiana di Modena che va per la maggiore sia nel mondo gare che nel turismo e nel free ride.

Gli attacchini atk hanno fatto della leggerezza uno dei loro punti di forza ma sono ormai dei modelli molto affidabili e per questo vengono scelti sempre più spesso e montati su ci light, sci da touring ed anche sci da free ride.

Nel campo race l'attacco più apprezzato è sicuramente l'ATK sl, dipsonibile nelle versioni sl world cup e sl-r. Si tratta di un modello che per anni è stato il più leggero della categoria, capace di garantire un'affidabilità discreta. I difetti di questo modello come lo sportellino fragile dell'Sl o la molla che perdeva di tenuta sono stati superati da tempo e l'azienda ha negli ultimi anni proposto dei modelli ancora più performanti come il bellissimi ATK revolution, un attacchino da primato con i suoi soli 104 grammi ed un sistema di aggancio dello scarpone molto più immediato del vecchio SL.



COMMENTI SULL' ARTICOLO