Canyoning liguria

Canyoning Liguria, dove si trovano i percorsi di torrentismo

Il canyoning, uno sport allo stesso tempo estremo e divertente, consente un contatto con la natura che poche altre attività permettono.

I canyons, cioè le strette gole, scavate nei secoli dall'acqua ed oggi percorse da piccoli ma spesso impetuosi torrenti, hanno una bellezza che rimane nascosta ai più. Ma un torrentista può coglierla, quasi toccarla con mano, almeno per il tempo in cui avviene, con l'aiuto di corde e bocchettoni, la discesa (detta anche "disarrampicata") che si conclude, talvolta, con un tuffo in acque cristalline.

Le mete più ricercate per il canyoning in Liguria si trovano presso il maestoso Rio Santa Lucia nella Valle Arroscia, il Rio Le Vene nella Valle Tanaro, Il Rio Lerca nel Parco del Beigua ed il Rio Audin nella Valle Roya (dove troviamo anche il canyon La Maglia).

Infine, i torrenti Argentina e Grognardo, unitamente agli omonimi canyons, consentono un'unico percorso di torrentismo.

Un tuffo conclude spesso i percorsi di canyoning

Outdoor skin - Coffret 5 DVD

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,58€


Canyoning, materiale ed attrezzature principali per praticarlo

Per la pratica del canyoning è richiesto un abbigliamento abbastanza simile a quello di altre discipline, come ad esempio la speleologia e l'alpinismo.

Quindi un caschetto da speleologo proteggerà il torrentista da eventuali urti, così come una muta e dei calzari in neoprene lo faranno dall'acqua.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico della discesa occorreranno delle corde idrorepellenti, un opportuno imbrago cosciale e soprattutto un discensore, cioè un attrezzo che atto a consentire la disarrampicata, che può avvenire su corda doppia oppure semplice. Completano il quadro dell'abbigliamento e del materiale necessario per il canyoning gli scarponcini da arrampicata ed eventualmente anche i guanti ed il giubbotto salvagente. La presenza di quest'ultimo, come del resto quella di altri capi d'abbigliamento (ad esempio i costumi da bagno), dipende molto dalla portata d'acqua del torrente e, d'altro canto, va sempre tenuto in debito conto la possibilità di improvvise piene del torrente stesso.

  • Canyoning Il canyoning, conosciuto anche con il termine italiano torrentismo, è un'attività molto avventurosa che consiste nel discendere torrent, gole, forre e cascate d'acqua utilizzando un abbigliamento e un...
  • Il canyoning in Trentino regala emozioni e divertimento Gli amanti del canyoning, o torrentismo, possono trovare in Trentino gli ambienti adatti per praticare questo sport che, oltre ad essere molto divertente, consente un contatto molto ravvicinato con la...
  • Rafting Il rafting è stato ufficialmente riconosciuto dal C.O.N.I., come pratica sportiva, nel giugno 2010. Il punto di riferimento per tutti i praticanti di questa singolare disciplina è la Federazione Itali...
  • Una disarrampicata in un ambiente naturale unico Il canyonig è considerato uno sport estremo e, per questo, non privo di una indubbia pericolosità: in generale, però, può essere praticato in tutta sicurezza a patto di ricorrere all'accompagnamento d...

Canyoning nella Alpi Occidentali. 69 itinerari in Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,21€
(Risparmi 2,29€)


Praticare il canyoning in sicurezza con le guide autorizzate

Forti emozioni e contatto con la natura con il canyoning Il canyoning viene anche detto torrentismo. Il primo termine indica la presenza di gole molte strette (cioè, appunto, canyons) oppure di forre e lo scopo principale di questo sport è quello di discenderle dall'alto in basso (disarrampicata).

Il termine "torrentismo" indica invece la presenza di torrenti che rende il canyoning estremamente divertente ed adrenalinico.

La pratica di questo sport, che regala emozioni fortissime e che consente un contatto con la natura irripetibile, non è immune da pericoli di diversa origine.

Per questo motivo si consiglia di praticarlo solo in gruppo e, soprattutto, di affidarsi a guide autorizzate per realizzare i percorsi di canyoning.

In Liguria molte associazioni sportive offrono i loro servizi di guida (oltre ai corsi inerenti gli sport di montagna) a prezzi accessibili. Le quote per i percorsi di canyoning Liguria comprendono solitamente, oltre alla guida, anche il noleggio delle attrezzature.


Canyoning liguria: Canyoning Liguria: percorsi per tutti per uno sport di successo

Numerosi sono i percorsi di canyoning in Liguria, dai più facili per tutti fino a quelli consigliati ad esperti.

Ad esempio, il percorso del Rio Santa Lucia, pur trovandosi all'interno di una valle molto selvaggia, la Valle Arroscia, è accessibile a tutti: tuttavia bisogna mettere in conto che si tratta di un percorso molto lungo (può richiedere fino a 5 ore) con ben 5 distinte discese, alcune delle quali sostituibili con un bel tuffo in acqua. Più veloce è invece la discesa del Rio Grognardo, che presenta un bellissima forra e che, comunque, è abbinabile a quella di un altro canyon, situato nel tratto intermedio del Rio Argentina. Il Rio Audin, nella Valle Roya, è invece adatto anche ai bambini.

Per tutti i percorsi di canyoning Liguria è richiesta la presenza di guide alpine autorizzate. Essendo il canyoning divenuto ormai un fenomeno commerciale non indifferente, si occupano di prenotare le uscite anche associazioni sportive ed agenzie di viaggi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO