Come scegliere l'abbigliamento per sci e alpinismo

Abbigliamento e sci: costi e criteri di scelta

Diciamo subito che per un completo da sciatore, come per molti altri prodotti, esiste un criterio relativo al prezzo. Per un buon prodotto, solitamnete, si dovrebbe spendere qualcosa come 300-1000 euro. Al di sotto dei 300, salvo sconti e promozioni, è molto difficilie trovare capi di pregievole fatture. Oggi, comunque, sul mercato c'è una scelta vastissima, ed è molto semplice trovare prodotti di qualità a costi contenuti.

Lo stesso criterio - quello del prezzo- può valere per la scelta degli sci, anche se le cifre più consistenti. Infatti, per un paio di sci di buon livello bisogna partire dai 500 euro. Sopra questa cifra è possibile trovare prodotti da alta qualità. Sicuramente si possono trovare anche prodotti a prezzi inferiori (anche sui 150 euro), ma non si può sicuramente, sotto i 500 euro, parlare di sci di buon livello. Questo per un fatto oggettivo, legato ai materiali e alla morfologia di un prodotto molto sofisticato e complesso.

Stesso criterio anche per l'abbigliamento dell'alpinismo. Anche se qui i prezzi sono decisamente inferiori e relativi alla tipologia di scalata che si intende affrontare. Più avanti vedremo nello specifico quali criteri per la scelta migliore.

Alpinista durante una scalata su una parete rocciosa

Lixada Giacca da Uomo Giacca a Vento Uomo Antivento Giacca di Pile Sport All'aperto di Inverno Giacca da Sci Impermeabile da Trekking Montagna Versare L'avventura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,99€
(Risparmi 71€)


Miglior abbigliamento per sciare

Per sciare è indispensabile avere un buon completo di giacca e pantaloni, una maglia termica, dei guanti, un berretto rivestito, calze termiche, scaldacollo e sci. In generale, per sicurezza, è bene acquistare anche un buon pantalone termico aderente (sono comodi e molto economici). La giacca, che sicuramente è un capo importante, deve essere di membrana impermeabile e, possibilmente, traspirante.

Tutti i capi devono essere caldi e impermeabili. Questi sono i due criteri imprescindibili per un eccellente abbigliamento da sciatore.

Per quanto riguarda la maschera, è importante che abbia una lente antiappannaggio. Questo vi consentirà di avere una visibilità ottimale. Le migliori sono quelle a doppio vetro, sferiche, con sistema ventilato (facili da trovare a prezzi anche molto ridotti).

La scelta degli sci è relativa al tipo di ambizione che si ha, ma è importante verificare l'attacco per lo scarpone, in particolare la regolazione. Spesso questo può costituire un problema, specie per i più giovani.

  • Zaini da alpinismo Nonostante nella categoria degli zaini da alpinismo vengano inseriti spesso molti tipi di zaini diversi, lo zaino da alpinismo è in realtà uno zaino dalla identità e dalle caratteristiche ben precise....
  • Ciaspole da alpinismo Le ciaspole sono sempre state considerate dai "pro" della montagna (o presunti tali) un attrezzo per alpinisti improvvisati e per turisti della domenica ma le cose sono iniziate a cambiare quando dall...
  • Montura La storia del marchio di abbigliamento da montagna Montura è piuttosto recente rispetto ad altri marchi per così dire più storici ed inizia nel 1987 quando a Rovereto viene fondata la Tasci Srl. Da qu...
  • Ski Trab Ski Trab è uno dei marchi simbolo dello sci alpinismo, una casa produttrice di sci, attacchi, bastoncini e molto altro materiale, in grado tutte le stagioni di rinnovarsi, spostare in alto l'asticella...

Montura Formula Pro Giacca fibra sintetica piombo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 222,8€


Miglior abbigliamento per l'alpinismo

Due giovani scialpinisti in un bellissimo paesaggio L'alpinismo è una disciplina molto impegnativa e affascinante. Merita una notevole attenzione la scelta dell'abbigliamento - e delle attrezzature-, anche perché spesso la pratica è svolta in situazioni anche molto estreme.

I capi per la pratica dello sci-alpinismo, come per le arrampicate, devono essere molto robusti (spesso ci sono attriti con rocce e pareti), estensibili (per non avere difficoltà nei movimenti) e traspiranti (la pratica dell'alpinismo comporta anche sudorazione eccessiva, per via delle difficoltà dei percorsi). Questi sono criteri imprescindibili per un buon abbigliamento, ma anche il prezzo dei prodotti scelti ci indica qualcosa. Anche qui, possiamo dire che un prezzo per una tuta da arrampicata, compreso scarponi e attrezzatura, per essere sicuri, dovrebbe aggirarsi sui 800-1000 euro. Tuttavia è possibile, per pratiche amatoriali, trovare tutto l'occorrente per molto meno. L'importante è che siano capi assolutamente robusti e confortevoli.


Come scegliere l'abbigliamento per sci e alpinismo: Consigli utili

Possiamo dire che la pratica dello scialpinismo è impegnativa dal punto di vista dell'abbigliamento: i capi sono costosi, le attrezzature hanno particolari che solo un esperto conoscitore della pratica individua, ecc.

Tuttavia semplici criteri sono facilmente applicabili anche dal semplice amatore nello scegliere i prodotti per le pratiche. Abbiamo indicato un criterio, quello del prezzo, che è abbastanza sicuro. Ma c'è anche un criterio sulla qualità dei prodotti, esperibile facilmente con i nostri sensi in sede d'acquisto: robustezza, elasticità, ecc.

Per sciare, come per l'alpinismo in genere, sono assolutamente consigliabili le giacche antivento. Queste sono riconoscibili per il tessuto e spesso sono indicate come tali nel cartellino esposto in vendita nei negozi specializzati.

La scelta degli sci deve assolutamente tenere conto del nostro livello, dell'uso che ne faremo: 1. per un fattore meramente economico, poiché i costi per sci sono anche molto elevati; 2. per una questione di comodità. Sci non conformi alle nostre attitudini possono comportare problemi anche alla nostra postura. I venditori professionisti, durante l'acquisto possono aiutarci a determinare la scelta del prodotto più affine a noi. Dunque, il parere di un esperto è fondamentale, mentre acquistare senza criteri tecnici, secondo semplici gusti personali è molto rischioso ai fini di una corretta pratica dello scialpinismo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO