Portapacchi bici

Portapacchi della bicicletta

Il portapacchi bici può essere anteriore o posteriore ed è un elemento importante dell'attrezzatura necessaria nei viaggi. È spesso un accessorio erroneamente sottovalutato mentre è opportuno preoccuparsi di sceglierne uno adeguato. Il portapacchi non deve essere troppo delicato perché potrebbe rompersi prima della conclusione del viaggio in bicicletta, ma non bisogna nemmeno utilizzarne uno eccessivamente pesante perché aumenterebbe il peso totale da trasportare. La scelta del portapacchi va fatta considerando il genere di viaggio ed i modelli presenti in commercio. Nella situazione più semplice, il tragitto breve come i pochi chilometri tra l'abitazione ed il luogo di lavoro, si ha bisogno di un portapacchi leggero perché non dovrà sostenere carichi notevoli. Un buon esempio può essere un modello di portapacchi a sbalzo, fissato dietro la sella, molto facile da applicare e da smontare.
Due bici con portapacchi posteriori

Portapacchi Bici Posteriore in Alluminio 33*14,5cm - Nero,Universale Regolabile Porta Posteriore Per Bicicletta Portapacchi Bicicletta Accessori — OUTERDO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€
(Risparmi 15,07€)


Portapacchi e caratteristiche della bicicletta

Quando il viaggio in bici è lungo e quindi il peso da trasportare è elevato. La portata del portapacchi deve quindi essere sufficiente alle proprie necessità. Nella scelta del portapacchi occorre anche considerare le caratteristiche della bicicletta. La mountain bike deve essere equipaggiata con freni a disco o V brake. Inoltre bisogna controllare la misura delle ruote della bike che possono essere da 24 pollici nei modelli da ragazzi, 26 pollici sulle mountain bike, 28 pollici sulle biciclette da touring e 29 pollici sui modelli da corsa e sulle MTB di recente produzione. Dopo la verifica di questi aspetti della bici si può pensare a quale sia il portapacchi più indicato. Praticare del cicloturismo poco impegnativo, con un viaggio di alcuni giorni, non richiede il trasporto di grossi pesi e l'acquisto di portapacchi costosi e di grande portata, che sarebbero sicuramente sprecati.


  • ciclista donna professionista con indosso la divisa Un vero ciclista ha bisogno del giusto abbigliamento, soprattutto in montagna: dall'intimo alle scarpe fino ad accessori tecnici ed attrezzature specifiche, in grado di proteggerti da condizioni clima...
  • MTB Bianchi Kuma 29er bianca Il marchio Bianchi produce le sue inimitabili biciclette caratterizzate dal profilo fine del telaio e dal famoso colore acqua da 130 anni. Sulle Bianchi da corsa hanno scritto la storia i grandi del c...
  • Abbigliamento da bici L'abbigliamento per la bici viene realizzato appositamente per proteggere il corpo dalla pioggia, dal freddo intenso e dal vento mantenendolo fresco e asciutto in ogni stagione. A questo scopo, per co...
  • Abbigliamento per mountain bike L'abbigliamento per la mountain bike è appositamente studiato per offrire al ciclista la massima protezione dalle intemperie lasciando allo stesso tempo la massima libertà di movimento. Per raggiunger...

Portapacchi Bici, Bicicletta Posteriore Rack in Alluminio Ciclismo Reggisella Rack Mountain Bike MTB Portapacchi con Riflettore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,98€
(Risparmi 25€)


Portapacchi bici per carichi pesanti

Bicicletta con portapacchi anteriore, Se si deve viaggiare per periodi prolungati o se si fanno viaggi all'avventura, fermandosi per campeggio, attraversando percorsi isolati e trasportando degli alimenti, la capacità del portapacchi di sostenere grandi carichi diventa fondamentale. Come regola generale se si trasportano in bicicletta bagagli pesanti si deve distribuire il carico sulle due le ruote ed essere forniti di borse laterali anteriori e posteriori. I materiali di cui sono costituiti i portapacchi sono l'acciaio, il titanio, diverse leghe metalliche e l'alluminio. Quest'ultimo è il metallo più utilizzato per le sue doti di buona resistenza e peso ridotto. Il titanio possiede un'elevata resistenza ed un peso contenuto, ma è piuttosto costoso. Il materiale più pratico e vantaggioso è l'acciaio, molto resistente anche se abbastanza pesante, che può essere riparato facilmente in caso di danni al portapacchi anche in zone sperdute e tecnologicamente poco avanzate.


Materiali del portapacchi e borse

Sul mercato possiamo trovare portapacchi bici fatti per essere montati anteriormente, sulla forcella, oppure sul carro posteriore. Alcuni modelli sono in grado di adattarsi alla forcella ammortizzata. Un portapacchi in alluminio o in acciaio pesante 600-700 grammi è in grado di reggere carichi di 25-30 kg. Il titanio è un ottimo materiale che consente di sostenere carichi elevati con un peso ridotto fino a soli 250 grammi. Oltre a scegliere il portapacchi è altrettanto importante utilizzare le borse da fissare ad esso. Le sacche sono formate da una sola camera interna mentre le borse vere e proprie, più funzionali, hanno più scomparti e consentono di separare bene i vari generi di carichi. La coppia di borse può avere una capacità tra 20 e 50 litri, possono essere morbide o con anima metallica o in plastica e più o meno impermeabili.




COMMENTI SULL' ARTICOLO