Montecampione

Montecampione, comprensorio sciistico lombardo

Montecampione è un famoso comprensorio sciistico in provincia di Brescia: si trova in Val Camonica, all'interno del territorio dei comuni di Pian Camuno e di Artogne. Si estende dai 1200 ai 2000 metri di altitudine: centro pulsante della Val Camonica, Montecampione è costituito da due aree principali: la più alta, Plan di Montecampione (a 1800 metri di altitudine) ed Alpiaz (1200 metri di altitudine).

La nascita di Montecampione avviene nel 1970 per l'iniziativa di due gruppi imprenditoriali, con la costituzione della società Monte Campione SpA. Con la costruzione della strada da Vissone fino agli impianti sciistici, si avviò lo sviluppo del centro abitativo di Alpiaz (facente parte del comprensori). Negli anni dal 1970 al 1985 furono costruite anche tutte le piste e tutti gli impianti di risalita oggi esistenti all'interno del comprensorio: si tratta di oltre 30 chilometri di piste in totale.

Alla fine degli anni Settanta, la società allungò il tragitto della strada fino all'altopiano Plan di Montecampione (1700 metri sul livello del mare), dove venne costruito un articolato complesso immobiliare, le cui unità furono vendute in multiproprietà.

comprensorio sciistico di Montecampione plan

Yosoo Acquario ornamento artificiale resina legno barca ponte castello per acquario paesaggistica decorazioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 6€)


Comprensorio sciistico e le piste di Montecampione

Il complesso è molto frequentato in inverno, dato che dalla fine degli anni Ottanta il comprensorio Montecampione si è esteso su buona parte dei territori comunali di Artogne e di Pian Camuno, diventando la meta turistica, sia estiva che invernale, preferita dei turisti lombardi. Montecampione è stata la sede di tappe di varie edizioni del Giro d'Italia, ma anche di numerosi Campionati mondiali juniores di sci alpino. Inoltre, nel 1996, Montecampione è stata la sede del Parallelo di Natale.

Tra il 2008 ed il 2009, inoltre, il comprensorio sciabile della stazione invernale di Montecampione è stato ampliato, mentre negli anni successivi è stato attuato un programma per rilanciare una delle più incantevole stazioni sciistiche presenti all'interno della Val Camonica.

L'attrazione principale di Montecampione è infatti il complesso degli impianti sciistici: le piste hanno difficoltà variabile, da quelle pensate per gli sciatori esperti a quelle idonee per i principianti. In tutto vi sono 30 piste, la maggior parte ad innevamento programmato.

  • Veduta di Valtorta A un'ora da Milano si trova Barzio, in provincia di Lecco, nella Valsassina. Qui è attiva una piccola stazione sciistica che nulla ha da invidiare a quelle più conosciute e frequentate delle altre reg...
  • Falesia Brescia Caionvico Interessante falesia posta alle pendici del M. Maddalena appena fuori dalla città e facilmente raggiungibile provenendo da Brescia, seguendo le indicazioni per il lago di Garda, passando quindi per S....
  • Falesie brescia -  Nave Bella falesia facilmente raggiungibile da Brescia seguendo la statale "del Caffaro" in direzione lago d'Idro-Madonna di Campiglio, fino a raggiungere al paese di Nave. Da qui proseguire sempre dritti ...
  • Pista al Passo Tonale dell'Adamello Ski Il comprensorio Adamello Ski, tra la Lombardia ed il Trentino-Alto Adige, propone 100 km di piste da sci da discesa ottimamente innevate, di differente difficoltà, rinnovate ed attrezzate. L'area prom...

Dilwe 4 in 1 corde per violino e muto in gomma e legno di acero ponte e kit di pulizia accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,49€


Le piste di Montecampione

piste sci Montecampione Tra le piste per sciatori esperti (ben 4 piste nere) si trova la cosiddetta "Secondino Nord": su di esse si sono allenate le sorelle Elena, Nadia e Sabrina Fanchini (montecampionesi e tra le migliori sciatrici della nazionale di sci). Il comprensorio è equipaggiato e collegato tra le sue varie parti da 9 seggiovie e 2 sciovie, oltre ad essere dotato di due campi scuola. Altre piste per lo sci alpino sono le 12 rosse e le 4 blu, a cui si aggiungano gli spazi appositi per bambini e principianti.

Gli accessi alle piste direttamente dai complessi residenziali sono gli undici impianti di risalita e, attraverso la Ski Area, il Plan (a 1800 metri di quota, dove vi sono tracciati per motoslitte) ed il Prato Secondino (1400 metri di quota). Con tutto ciò, Montecampione risulta il centro più importante e vitale della bassa Val Camonica, da cui si gode una vista panoramica spettacolare sul lago d’Iseo.


I centri di Alpiaz e di Plan di Montecampione

Alpiaz è il maggior centro del comprensorio di Montecampione: vi si trovano numerose seconde case, due alberghi, centri di aggregazione ed esercizi commerciali (all'interno di un condominio) ed un parco giochi. Altro punto importante di incontro è il laghetto: non solo vi si trovano un albergo, due campi da tennis, un ristorante, il palazzetto dello sport e due campi da bocce, ma d'inverso sulla sua superficie ghiacciata si può anche pattinare.

Numerosi sono i negozi per il noleggio degli sci, le scuole di sci e le sedi di sci club; inoltre, vi sono una piscina da venticinque metri (dotata anche di trampolino) ed i punti di partenza per accedere agli impianti di risalita.

A Plan di Montecampione, inoltre, vi sono altri locali pubblici, tra cui un bar, un albergo, un ristorante, una sala da ballo, una scuola di sci ed una palestra. Infine, vi è anche un impianto di risalita per accedere alle piste.




COMMENTI SULL' ARTICOLO