Cosa fare ad Arabba

Il centro turistico invernale di Arabba

La piccola frazione di Arabba, in Veneto, sorge ai piedi del Passo Pordoi, nella Valle di Fodom e fa parte del limitrofo comune di Livinallongo del Col di Lana. L'edificio più antico del paese è la seicentesca Chiesa di San Pietro e Paolo ma alcune leggende raccontano di come un immane evento catastrofico, abbia cancellato totalmente il precedente e antico insediamento. Il nome stesso nella traduzione ladina, significherebbe valanga oppure frana. Il centro abitato ricade all'interno di uno dei comprensori sciistici più grandi e importanti a livello mondiale, denominato Dolomiti Supersky.

Inoltre, l'arco alpino per la bellezza paesaggistica e naturalistica viene considerato dall'Unesco, patrimonio dell'umanità. Una località adatta a tutti coloro che desiderano vivere la montagna sotto ogni singolo aspetto, sia in inverno che in estate.

La località sciistica e il paese di Arabba

WENZHE Cortina Di Bambù Tenda A Rullo In Bambù Ombra Traspirante Può Sollevare Casa Screensaver Balcone Tenda Oscurante, 2 Colori, Dimensione Personalizzabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,81€


Sciare e vacanze ad Arabba

Arabba e i versanti circostanti offrono più di 60 chilometri di piste a cui accedere facilmente, grazie alla presenza di moderni impianti di risalita. I collegamenti vengono assicurati da funivie e seggiovie che permettono di raggiungere il celebre e imponente percorso sciistico denominato Sellaronda oppure Canazei, Alta Badia e ancora Malga Ciapela e Marmolada. Località protagonista di eventi e gare sciistiche internazionali, tutto il comprensorio permette di scoprire la bellezza di un paesaggio affascinante da vivere. Porta del Vescovo è la località più nota del circondario, comprende diverse e numerose piste, sempre in ottime condizioni. L'Arabba Superpark è il nuovo impianto realizzato per gli amanti dello snowboard che si sviluppa in direzione di Passo Campolongo. Di notevole interesse lo Ski Tour della Grande Guerra che circumnaviga la montagna Col di Lana.

  • panoramica del territorio di Arabba Frazione di Livinallongo del Col di Lana, Arabba sorge in uno scenario naturale splendido tra le Dolomiti. Si trova all'altezza del primo tratto del Cordovole a 1.602 metri sul livello del mare, nella...
  • Dolomiti superski Le dolomiti, e non siamo sicuramente noi i primi a scriverlo, sono un vero spettacolo della natura che regala panorami splendidi, montagne uniche e tanto folklore. Dolomiti superski, per chi non lo sa...
  • Ferrate in dolomiti Le ferrate delle Dolomiti sono alcune delle ferrate più belle che si possano fare. Senza nulla togliere ad altri luoghi, le Dolomiti sono senza dubbio fra le montagne più affascinanti d'Italia e del M...
  • Hotel dolomiti La vacanza in dolomiti parte solitamente da due cose: la scelta della meta e la scelta dell'hotel. Le località che meritano qualche giorno di visita nelle Dolomiti sono moltissime. Cortina, Selva Gard...

Erboristeria Vita Pantofole riscaldanti con noccioli di ciliegia scaldapiedi massaggio plantare grigio scozzese - Prodotte in Emilia Romagna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Le piste più importanti del comprensorio Dolomiti Superski

Pista sciistica attrezzata della Marmolada Apprezzate e conosciute in tutto il mondo le Dolomiti e le altre vette alpine di questo territorio, rappresentano un vero e proprio contesto paradisiaco, per passare un soggiorno immersi nella natura incontaminata e nella neve. Arabba rappresenta la località posta all'altitudine più alta ma il comprensorio Dolomiti Supersky, comprende ben altri 11 punti sciistici. Il famoso circuito del Sellaronda, detto anche il Giro dei Quattro Passi, è facilmente raggiungibile direttamente dal paese e mette in comunicazione la Val di Fassa, la Val Gardena e l'Alta Badia. Tante possibilità per scegliere e sperimentare le numerose piste a disposizione, adatte anche ai meno esperti, come ad esempio Sass De La Vegla, Due Baite, Pista del Sole e molte altre ancora. Il paese di Arabba è il punto ideale per iniziare ad esplorare le vette di tutto il circondario.


Cosa fare ad Arabba: I dintorni di Arabba tra sentieri naturalistici e storia

Il contesto ambientale delle Dolomiti e di Arabba è un'ottima occasione per dedicarsi oltre che allo sci, all'escursionismo naturalistico. Infatti, numerosi itinerari e percorsi sono disponibili sia in estate che in inverno, per conoscere la tipica flora e la fauna di questi territori. Molto conosciuto e frequentato è il sentiero che conduce al Passo Pordoi che inizia vicino alla Funivia del Portavescovo. Il cammino costeggia il torrente Cordevole e si incontrano paesaggi e scorci di notevole bellezza, raggiungendo i 2239 metri di altitudine. Dallo stesso punto di partenza si può optare per Viel dal Pan che offre una splendida panoramica sulla Marmolada ed è adatto a tutti. Un tempo questa strada rappresentava un'intensa tratta commerciale. La storia caratterizza l'itinerario Teriol Ladin che si sviluppa intorno al Col di Lana e testimonia il conflitto avvenuto nella Prima Guerra Mondiale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO