Bici cruiser

Le caratteristiche principali delle bici Cruiser

Le bici Cruiser sono state popolarissime in America nel periodo dai primi anni '30 fino alla fine degli anni '50, poi hanno conosciuto il declino. Hanno raggiunto di nuovo il successo a partire dalla seconda metà degli anni '90 ed attualmente sono realizzate in svariati modelli da numerose case produttrici. Sono note anche come Beach Cruiser, cioè biciclette da spiaggia. Infatti montano pneumatici a bassa pressione ('a palloncino') adatti a scorrere su terreni sabbiosi. Sono caratterizzate da uno stile originale e molto espressivo, una postura di guida eretta, una struttura in acciaio e una trasmissione a velocità singola o multipla. Sono spesso preferite da ciclisti occasionali e turisti perché molto stabili e facili da guidare. Tuttavia il loro peso notevole ed i copertoni a bassa pressione le rendono piuttosto lente.
Un modello maschile di bicicletta Cruiser

Cicli Gloria Loreto Bicicletta Cruiser, 26", Monovelocita, Nero matte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 182,9€
(Risparmi 24,27€)


Le diverse tipologie di bici Cruiser

Le Beach Cruiser si distinguono per il design particolare, accattivante ma anche stravagante. Il telaio non è rigidamente geometrico come le bici del nostro Paese ma ha forme curve ed armoniose, la sella è elegante e comoda ed ha un equipaggiamento ridotto al minimo. Le bici Cruiser comprendono tre categorie: le Cruiser standard, le Chopper, con manubrio alto e largo, e le Lowrider, con la sella bassa. Questa tipologia di bici è spesso associata alle biciclette ibride. Sono prodotte in modelli maschili, femminili e unisex. Le Cruiser sono indicate per le lunghe escursioni a bassa velocità e per coloro che vogliono distinguersi pedalando una bike che non passa inosservata. Il telaio è diverso secondo il modello scelto. Una bici Hot Rod ha una struttura che somiglia alle motociclette americane. Una Nirve ha una linea più classica ed una StingRay è studiata per i bambini.

  • Le vacanze in bicicletta Sembra tutto scontato quando si intende andare in vacanza: organizziamo il viaggio in aereo o prendiamo la macchina, soprattutto se ci vogliamo recare in luoghi non particolarmente distanti.Ma perch...
  • ciclista donna professionista con indosso la divisa Un vero ciclista ha bisogno del giusto abbigliamento, soprattutto in montagna: dall'intimo alle scarpe fino ad accessori tecnici ed attrezzature specifiche, in grado di proteggerti da condizioni clima...
  • Bici pieghevole vintage degli anni Settanta La prima bici pieghevole fu inventata da un inglese nel 1878, ma solo nel 1896 fu brevettato il cosiddetto Faun, una bici il cui telaio poteva essere piegato nel mezzo: lo stesso procedimento utilizza...
  • Bicicletta da enduro Corratec Opiate FY–All mountain Le biciclette Corratec rappresentano un prodotto professionale famoso in tutto il mondo, fornitore ufficiale di numerosi team di professionisti delle due ruote; il design di queste biciclette di primi...

MBM Honolulu, Bici Cruiser Uomo, Verde Militare A42, 26"

Prezzo: in offerta su Amazon a: 281€


I criteri di scelta di una bicicletta Cruiser

modello femminile di bicicletta Cruise Per scegliere la bici Cruiser più adatta alle proprie esigenze e necessità occorre seguire gli stessi criteri consigliati per una classica bici da città. Il telaio della bike da donna è molto più basso di quello di una Cruiser da uomo. Deve essere scelto della giusta misura (S, M o L), provando la bici, e preferibilmente leggero, in alluminio. La bici deve essere confortevole, avere i parafanghi, magari dotati di minigonna, e l'utile portapacchi. La linea ed il design del modello vanno scelti semplicemente in base ai propri gusti. Queste biciclette sono prodotte in una tale varietà di stili che ognuno può facilmente trovare il modello che piace di più. I colori più diffusi sono sgargianti, come il rosso, l'arancio, il giallo, il verde e l'azzurro. Sono però disponibili anche tinte scure come il nero, il blu notte o l'amaranto.


Bici cruiser: Varietà del design delle bici Cruiser

Le bici Cruiser più diffuse in Italia hanno generalmente ruote larghe, manubrio e sellino molto grandi e regolabili in base alla struttura della persona. Lo scopo è offrire il maggior comfort possibile. Esistono anche modelli con telaio in legno ma sono un po' più pesanti di quelli in alluminio. La Beach Cruiser, pratica e robusta, è adatta per tutti gli usi quotidiani. Numerosi modelli sono creati appositamente per catturare gli sguardi perché queste bici sono anche degli oggetti di tendenza. I design originali sul mercato, le loro linee sinuose, così differenti dalle biciclette classiche o sportive, sono ideali per coloro che cercano un mezzo dall'aspetto unico. Molte versioni di Cruiser non hanno il cambio ma una velocità singola ma chi preferisce maggiore funzionalità può optare per quelle con più marce. Alcuni modelli sono dotati di cesto anteriore. Il freno può essere a contropedale o a disco.



COMMENTI SULL' ARTICOLO