Splitboard jones

Splitboard Jones - Storia di Jeremy Jones

Jeremy Jones, classe 1975, comincia a cavalcare la tavola a soli 13 anni quando lo Snowboard era uno sport poco conosciuto e ancor meno praticato.

Seppur senza sponsor alcuno, Jeremy riesce a passare da livello dilettantistico a livello professionale continuando a vincere competizioni e, in un solo inverno, sostiene una 30ina di gare e si diploma.

Inizia ad esplorare le montagne più alte ed impervie del mondo e diventa il pioniere del Freeride come lo si conosce oggi, nonché ispirazione e modello per tutti quelli che nutrono il suo stesso sogno.

Fonda la Jonson Snowboard e mette il suo bagaglio di competenze al servizio di tutti i Riders.

Pezzo forte della sua azienda sono gli Splitboard Jones, l'innovazione che i Freeriders aspettavano, che sconvolgerà il metodo di risalita dei pendii montani e, quindi, la vita di chi ama le discese veloci.

Jeremy Jones durante una discesa veloce

Splitboard Jones Snowboards snowboard Explorer split 164 W 2018

Prezzo: in offerta su Amazon a: 699€


Jones Snowboards - L'inizio del mito Splitboard

Nel 2009, a trent'anni dalla prima cavalcata ( era il 1983 ), Jeremy fonda la Jones Snowboarders che diventerà presto punto di riferimento e sinonimo d'eccellenza per i Riders.

Impegnata nel sociale ed incentrata sulla volontà di voler salvaguardare il pianeta ad ogni costo, l'azienda si ripropone di dare una risposta valida a tutti i problemi ed i disagi che , come ogni Riders, Jeremy per primo ha trovato lungo il suo cammino di imprese memorabili e nei panni di campione.

La passione del suo fondatore ha condotto la Jones Snowboarders alla creazione di attrezzature di grande avanguardia tecnica e semplice utilizzo che riescono a soddisfare le esigenze del Freeriders più pretenzioso.

Progettazione e ricerca si concentrano in particolar modo su quel che riguarda il mondo del Freeride dando vita ad oggetti con caratteristiche uniche tra cui spicca lo Splitboard Jones, pezzo forte del marchio.

  • Burton Burton è un'azienda che si occupa della produzione di articoli inerenti al mondo dello snowboard. È una società indipendente, che in quarant'anni è riuscita ad accaparrarsi il titolo come marchio più ...
  • Rossignol splitboard Rossignol è stata una delle prime aziende, in Europa, a produrre degli articoli per lo sci di materiale plastico. Il catalogo dell'azienda è molto vasto e al suo interno è presente anche la splitboard...
  • Attacchi snowboard Gli attacchi da snowboard sono una componente fondamentale, assieme a tavola e scarponi, dell'attrezzatura di uno snowboarder. La scelta del giusto attacco da snow è fondamentale e bisogna saper trova...
  • Scarponi da snowboard Come in tutte le discipline di montagna, dall'arrampicata allo sci alpinismo passando per il trekking e lo sci, anche nello snowboard la scelta della calzatura è qualcosa di molto importante. Sceglier...

JONES EXPLORER SPLITBOARD tavola snowboard freeride AI17

Prezzo: in offerta su Amazon a: 699€


Splitboard Jones, cos'è - Nascita e curiosità

Snowboarder impegnato in una salita con la Splitboard aperta Il primo prototipo di Splitboard risale a metà degli anni '90. Il meteorologo Brett Kobernik che si occupava dello studio sulla previsione delle valanghe, presentò il suo progetto a Mark Wariakois, presidente della Voile ( azienda oggi tra le più importanti nel mercato ).

Seguirono anni di studi e di perfezionamenti culminati nella realizzazione della Splitboard Jones che, oltre alle caratteristiche tecniche all'avanguardia, fondeva in se la decennale esperienza del suo creatore Jeremy.

La Splitboard è concepita per esaudire i desideri degli appassionati di Snowboard Alpinismo e Freeride.

Questa tavola è divisa, per lungo, in due metà esatte e possiede, al suo interno, due lamine supplementari. Separate le due parti è possibile utilizzarle come sci per risalire i versanti innevanti di montagna.

A fine salita, tutto ciò che si dovrà fare sarà unire i due sci e chiudere i ganci.


Splitboard jones: Splitboard Jones - Materiali, modelli e prezzi

La Splitboard Jones, grazie all'incessante ricerca di perfezionamento della Jones Snowboardes, è notevolmente migliorata negli anni riuscendo a superarsi.

I materiali impiegati per la realizzazione sono sempre più leggeri e garantiscono performance di qualità costantemente maggiori.

In modo particolare, la Jones, si contraddistingue per la ricerca continua di materiali che non arrechino danni al pianeta, cercando di ridurre il più possibile l'impatto che questi hanno sull'ambiente.

I modelli sono moltissimi, dalle Ultracraft ( le più leggere ) alla Solution ( la storica del gruppo che negli ultimi anni è stata notevolmente alleggerita, a sua volta, grazie all'utilizzo di carbonio ), dalla Explorer ( la più economica ) finendo con tutta una serie di tavole dedicate alle donne, come la Twin Sister. Per il catalogo completo vi rimando al sito dell'azienda.

I prezzi variano da poco più di 600 euro a poco più di mille.



COMMENTI SULL' ARTICOLO