Come vestirti per le ciaspolate

L'importanza del materiale tecnico traspirante

Percorrere sentieri ricoperti di neve fresca che si snodano tra i boschi di montagna, oltre a rappresentare un ottimo esercizio fisico, regala delle sensazioni di gratificazione e di pace interiore. Inoltre, per utilizzare le ciaspole non sono richieste particolari abilità, ma solo una iniziale fase di apprendimento e qualche consiglio.

Un primo consiglio su come vestirsi per le ciaspolate è di evitare le t-shirt di cotone, raccomandazione valida in molti sport. Questo materiale, infatti, tende a trattenere il sudore e, in un'attività effettuata a temperature rigide, porta chi lo indossa a sentire freddo alla prima pausa.

Molto meglio una maglietta in materiale tecnico traspirante, che ha anche il vantaggio di far evaporare con grande rapidità il sudore. Chi, oltre alle ciaspolate, pratica regolarmente running o trekking, può benissimo utilizzare una delle t-shirt già presenti nei cassetti.

Se le temperature sono particolarmente basse, una maglietta termica intima con le maniche lunghe costituisce sicuramente la scelta ideale. Sono specificamente realizzate per trattenere il calore corporeo e, allo stesso tempo, per far traspirare la pelle.

Ricordarsi, comunque, di portare una maglietta intima di riserva.

abbigliamento ciaspole

Inovey UV400 Polarizzato Cilp Su Occhiali Da Sole Di Guida A Cavallo Notte Vision Lenti Per Miopia Occhiali - Visione Notturna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 3,79€)


Vestizione a strati

Un'attività outdoor praticata nel periodo invernale dovrebbe portare gli appassionati a selezionare capi d'abbigliamento utilizzabili per la vestizione a strati. Sopra la t-shirt tecnica indossare un capo che tenga caldo, come un pile realizzato in tessuto sintetico. Meglio ancora è un capo antivento che possa offrire anche una zip; coprirà il collo una volta allacciato, rivelandosi molto efficace nell'isolare la pelle dal vento.

Se la scelta del pile è ricaduta su un modello antivento, non è indispensabile indossare una giacca a vento. In caso contrario, scegliere anche in questo caso un modello antivento e verificare che, piegato, rientri con facilità nello zaino. Se possibile, non portare con sé mantelle e cerate.

Pur essendo impermeabili, infatti, hanno lo svantaggio di non garantire la traspirabilità. Chi non ha le idee chiare su come vestirsi per le ciaspolate non dovrebbe prendere in considerazione il piumino; nel corso della camminata, infatti, potrebbe regalare un effetto sauna. In alternativa, acquistare una giacca in materiale tecnico (ad esempio Gore-Tex o Polartec), perfetto per evitare di bagnarsi a contatto con la neve.

  • Ciaspolata In inverno moltissime persone, sia amanti che semplici appassionati di montagna, decidono di concedersi qualche bella ciaspolata sulla neve. Le ciaspole sono del resto un modo semplice e adatto a tutt...
  • Ciaspole da alpinismo Le ciaspole sono sempre state considerate dai "pro" della montagna (o presunti tali) un attrezzo per alpinisti improvvisati e per turisti della domenica ma le cose sono iniziate a cambiare quando dall...
  • Due escursionisti con racchette da neve ai piedi Le racchette da neve hanno la funzione di permettere di camminare agevolmente sulla neve fresca, grazie all'aumento dell'area calpestata dal piede. Sono utilizzate soprattutto nell'escursionismo inver...
  • Ciaspolata notturna Sono sempre di più le località di montagna che scelgono di offrire ai propri visitatori la possibilità di effettuare una ciaspolata notturna. Di solito si tratta di pacchetti che comprendono, oltre al...

Ferrino Bastoncini trekking Mustang, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,95€
(Risparmi 9,55€)


L'importanza dei pantaloni nelle ciaspolate

atleta con le ciaspole Per quanto riguarda la scelta dei pantaloni, non sono poche le persone che decidono di indossare quanto normalmente impiegato sulle piste da sci.

È vero che tali pantaloni tengono caldo ma, nella maggior parte dei casi, si rivelano particolarmente rigidi ed ingombranti se confrontati con i pantaloni da trekking. Gli aspetti più importanti devono essere impermeabilità e traspirabilità.

Via libera anche ai tight impiegati dai runner nei mesi più freddi, in quanto riscaldano le gambe e non trattengono il sudore. Scegliendo come vestirsi per le ciaspolate, lasciare tranquillamente nel guardaroba jeans e pantaloni di velluto; il rischio sarebbe quello di inzupparli e, così facendo, di renderli freddi e pesanti.


Scarpe: via libera ai modelli da trekking

Scegliere come vestirsi per le ciaspolate significa anche porre grande attenzione alle scarpe. La superficie innevata, infatti, si dimostra cedevole anche in presenza delle ciaspole; la perdita di aderenza non è scongiurata. Quasi tutte le ciaspole hanno a disposizione un attacco universale, che consente di agganciare qualsiasi modello di scarponi.

Delle comuni scarpe da trekking si dimostrano efficaci nel proteggere le caviglie e nel garantire una buona stabilità.

La protezione di piedi e caviglie è frutto anche della rigidità dello scarpone; moon-boot, scarponi da snowboard e doposci sono sconsigliati.

Rimanendo a contatto con la neve per diverse ore, è fondamentale che si rivelino impermeabili per mantenere caldi e asciutti i piedi. Una fodera in Gore-tex è ottimale, ma anche trattare gli scarponi con uno dei prodotti idrorepellenti presenti nei negozi che vendono articoli sportivi rappresenta un'ottima idea.


Come vestirti per le ciaspolate: La scelta delle ghette

corsa nella neve con le ciaspole Un altro elemento indispensabile nell'abbigliamento per le ciaspolate è rappresentato dalle ghette, la cui funzione è quella di impedire alla neve di penetrare nelle scarpe e, di conseguenza, bagnare calze e piedi. Le ghette sono costituite da due tubolari di tela impermeabile, da legare attorno al polpaccio. Grazie ad esse è possibile proteggere anche la parte finale dei pantaloni.

In tema di calze, i modelli in tessuto tecnico sintetico hanno il vantaggio di aderire perfettamente al piede, evitando la formazione di vesciche. Lasciando traspirare il sudore si arriverà a fine giornata con piedi freschi e asciutti.

Nella scelta di come vestirsi per le ciaspolate, ricordarsi di indossare anche guanti, berretto e occhiali da sole. Questi ultimi, in particolare, proteggeranno gli occhi dalla luce e dal riverbero della neve.



COMMENTI SULL' ARTICOLO