Scott Kinabalu RC

Sovrassuola delle Scott Kinabalu

Nonostante i numerosi cambiamenti, le Scott Kinabalu RC non godono di molta flessibilità. Risultano piuttosto rigide soprattutto nella zona del metatarso. I materiali utilizzati per la sovrassuola sono l'AeroFoam e l'eRide. In particolare, l'AeroFoam Infinity dura più tempo ma ha lo stesso peso della versione Plus. A livello pratico, ciò si traduce in buone prestazioni poichè l'ammortizzazione e la protezione sono ottime, senza però dimenticarsi che si tratta di una sovrassuola dal profilo basso. Ad ogni modo, rispetto ad altri modelli l'ammortizzazione è ridotta sia nella parte posteriore che in quella anteriore. Tradotto nella pratica significa che non proteggono dagli oggetti sporgenti nè dalle pietre. Per quanto riguarda i profili, questo modello è fuori dagli standard abituali, con 22,5 millimetri nella zona del tallone e 17,5 millimetri sul collo del piede.
Scott Kinabalu

Scott Kinabalu RC Black Yellow 45.5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139,95€


Sostegno

Il sistema di chiusura delle Scott Kinabalu RC è convenzionale: asole simmetriche con stringhe. Queste ultime hanno una lunghezza perfetta, sono piatte, semielastiche e seguono una linea moderna di disegno, presentando piccoli dettagli in giallo fluo.

L'aspetto più importante è che non tendono a slegarsi nè a muoversi e che la linguetta presenta piccole fessure per evitare che le stringhe si muovano quando sono legate. Mettersi le scarpe è comodo e semplice e una volta calzate si notano distintamente due zone di sostegno.

La parte del tallone è bassa ed offre il sostegno corretto, mentre il resto del piede ha un movimento più libero all'interno della calzatura. C'è inoltre abbastanza spazio per lasciare che il piede si gonfi, riuscendo a muovere le dita liberamente e senza notare nessun tipo di pressione dell'upper.

  • Scott Supertrac RC Partendo dalla soprassuola delle Scott Supertrac RC, va detto che questa è leggermente sovradimensionata verso la parte esterna della scarpa, uscendo di poco dal perimetro di questa e ricordandoci cos...
  • scott palani rc Di questo nuovo modello colpiscono innanzitutto i colori, ovvero un giallo fluo su una base nera, che trasmettono aggressività e leggerezza allo stesso tempo. Proprio quest'ultimo è tra gli aspetti pi...
  • Dynafit Feline X7 Fra le varie scarpe interessanti che potete trovare sul mercato dei modelli di scarpe da trail running, la Dynafit Feline X7 merita sicuramente un po' di attenzione. Si tratta infatti di uno dei model...
  • Borracce salomon Salomon è uno dei marchi più conosciuti ed apprezzati di accessori ed abbigliamento da montagna ed ha nel settore del trail running e della corsa in montagna uno dei suoi punti di forza. Grazie al fam...

Scott running Zapatilla ws kinabalu rc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 102€


Suola delle Kinabalu RC

Suola delle Kinabalu RC Il disegno della suola è rimasto invariato rispetto al modello precedente, cambiando solamente il colore in giallo fluo. È formata da un pezzo unico dove però si possono riconoscere due zone. La zona del tallone e la zona di stacco sono formate da tacchetti rettangolari disposti a V rovesciata, mentre nella zona di appoggio i tacchetti formano una leggera V.

Il resto della suola è formato da altri tacchetti più piccoli a forma di esagono. Questa distribuzione della suola non è casuale. Si tratta infatti di scarpe pensate per gare di velocità, perciò si vuole dare un plus sotto questo aspetto. Dietro alla disposizione dei tacchetti c'è l'idea che il piede aderisca per bene al suolo durante l'appoggio e lo stacco.

Ciò si traduce in una minima aderenza e perdita di tempo durante la transizione del passo. I tacchetti più piccoli sono i primi a deteriorarsi poichè si tratta della zona sempre a contatto con il suolo.


Scott Kinabalu RC: Conclusioni e opinioni

scott kinabalu Le Scott Kinabalu RC sono delle scarpe leggere pensate per le donne. Quando si parla di Racing Concept c'è già da intuire che sono disegnate per i giorni di gara, ma dato che la maggior parte degli sportivi non si può permettere un modello per ogni occasione, possono essere utilizzate anche per gli allenamenti. Non devono però essere lunghi nè su terreni sconnessi o tecnici.

Sono perfette per chi cerca di essere più veloce, per fare delle serie o per utilizzarle nei cosiddetti allenamenti di qualità. Inoltre, sono pensate specialmente per i corridori leggeri, che pesano poco, che sono agili, tecnici e rapidi.

È importante ricordare che, affinchè rendano al massimo, non bisogna utilizzarle fuori dalla loro comfort zone, vale a dire sentieri e piste rapide e senza pietre, evitando sempre i terreni secchi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO