Casco sci bambino

Casco sci da bambino

La protezione in qualsiasi sport o disciplina è una componente fondamentale, soprattutto per tutti coloro i quali sono alle prime armi e non sono grandi esperti. Bisogna avere le giuste accortezze e indossare le necessarie protezioni per poter essere tranquilli ed evitare eventuali rischi. Queste accorgimenti necessari riguardano non soltanto gli adulti, ma in particolar modo i più piccoli, soprattutto quei bambini che si avvicinano ad una disciplina per la prima volta.

Sulle piste da sci gli accessori fondamentali da possedere e indossare non sono solo sci o scarponi, ma in particolar modo il casco da sci.

Il casco sci bambino è uno degli accessori da montagna basilari da dover indossare in pista, per garantire la loro sicurezza e la tranquillità dei genitori.

A partire dall'anno 2005, la legge prevede che il casco da sci debba essere obbligatorio per tutti i minori di 14 anni.

Bambino sulla pista da sci con il casco

Nottingham Rehab Supplies (NRS) The Hydrant - Borraccia con cannuccia, 1 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Protezione e sicurezza

Il casco sci per bambino è un vero e proprio alleato, una protezione fondamentale contro gli urti, che evita eventuali rischi in caso di cadute, secondo quanto emesso dalle direttive CE EN 1077.

Esso inoltre è un accessorio ma è anche molto pratico e comodo, soprattutto durante il freddo rigido della stagionale invernale; il casco da sci, infatti, garantisce una grande protezione contro il freddo e il vento.

Inoltre è un elemento anatomico molto leggero e funzionale, che non risulta pesante sulla testa.

Durante le stagioni in cui le temperature sono più elevate e il sole picchia più forte, è importante scegliere un casco da sci per bambini che possegga una grande traspirabilità, che regoli i flusso dell'aria; un sistema di ventilazione che lasci la pelle asciutta e garantisca il giusto comfort termico, anche durante sforzi eccessivi che comportano una maggiore sudorazione.

  • Casco da sci Lo sentiamo spesso ripetere nei vademecum prima della stagione invernale e lo sentiamo dire da ogni maestro di sci con un minimo di intelligenza: il casco da sci è un accessorio indispensabile. Sia ch...
  • Caschi da sci Chi si addentra per la prima volta nella straordinaria offerta di caschi da sci ha bisogno sicuramente di una mano per orientarsi in mezzo ad un mare di prodotti, marche e tipologie di casco. Il casco...
  • casco protettivo per MTB cross country I caschi MTB devono essere in grado di proteggere il biker non soltanto nei casi di urti e cadute ma anche dal violento contatto con rami, con sassolini alzati dalle bici che corrono davanti e con roc...
  • Biker di varie età in abbigliamento estivo L'abbigliamento tecnico per chi utilizza la mountain bike è basilare per ottenere le massime prestazioni e per salvaguardare la salute. I capi tecnici sono molto utili perché consentono una perfetta t...

4K Action Cam, Bopower Sport Camera HD WIFI 60fps Impermeabile Anti-scuotimento Videocamera Fotocamera Digitale Cam con Remoto 2.4G, con Kit di 22 Accessori incluso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€


Come vengono realizzati i caschi da sci

Bambino che indossa il casco seduto sulla neve I caschi da sci sono di due tipi quelli integrali e quelli a mezza calotta. I primi garantiscono una protezione maggiore rispetto ai secondi, i quali tuttavia sono più traspiranti e permettono una maggiore ventilazione.

Un casco sci bambino è composto di due strati: uno esterno dalla struttura rigida che protegge la testa e ne distribuisce l'urto, e uno interno in polistirolo espanso, che comprimendosi durane l'urto, assorbe il colpo ed evita serie lesioni alla testa.

I caschi, in particolare quelli per bambini, oltre ad essere formati di due strati separati, quello interno e quello esterno, prevedono anche una nuova tecnica di realizzazione. La tecnica di costruzione IN-Mold, infatti, fa sì che i due strati del casco non siano più separati, bensì vengano fusi insieme. Questo casco bambino sci è molto più leggero e funzionale rispetto a quello tradizionale, possiede una maggiore capacità di ventilazione e assorbe meglio i colpi.


Casco sci bambino: Come scegliere il casco giusto

Sono disponibili tantissimi modelli e colori di casco sci bambino, dal look giovane e divertente, per godersi in tutta sicurezza una vacanza sulla neve.

E' importante acquistare per il proprio bambino un casco della giusta misura, che sia perfetto per la circonferenza della sua testa. Un giusto metodo per scegliere il casco adatto al proprio bambino è indossarlo senza allacciarlo, provando a scuotere la testa; se il casco rimane fisso e ben saldo sul capo, vuol dire quasi sicuramente che la misura è quella giusta. Inoltre un elemento da considerare durante l'acquisto è il peso: scegliere un casco leggero che non risulti pesante al bambino, ma che allo stesso tempo gli garantisca una grande protezione.

Un altro fattore molto importante è la traspirabilità, che permetta al bambino di poter muoversi in tutta tranquillità.

Esistono in commercio, inoltre, molti caschi realizzati con inserti interni staccabili e lavabili, garantendo al proprio bambino anche una profonda igiene.



COMMENTI SULL' ARTICOLO