Caschi mtb

Caratteristiche fondamentali del casco MTB

I caschi MTB devono essere in grado di proteggere il biker non soltanto nei casi di urti e cadute ma anche dal violento contatto con rami, con sassolini alzati dalle bici che corrono davanti e con rocce. Il casco deve anche proteggere la nuca e le tempie perché la mountain bike è uno sport estremo in cui le cadute a velocità ridotta sono certamente più frequenti rispetto al ciclismo su strada. La copertura esterna del casco deve resistere all'acqua, al fango ed alla sabbia. In commercio di trovano modelli con visiera parasole. Il casco deve essere perfettamente aderente alla testa. Sul mercato si trovano aziende che producono molte misure diverse ed altre che offrono caschi adattabili con spaziatori. Prima dell'acquisto è fondamentale controllare che la protezione non si muova in nessuna direzione scuotendo fortemente la testa.
casco protettivo per MTB cross country

Awe® AeroLite Casco per bicicletta, per uomo, in nero e verde, taglia 56 – 58

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 40€)


Tecnologia MIPS applicata ai caschi MTB

La tecnologia chiamata MIPS, cioè multidirectional impact protection system (sistema multidirezionale di protezione dagli impatti), prevede di dare al casco una forma tale che, nelle cadute sia verticali che oblique, la forza dell'urto si distribuisca su tutto il cranio piuttosto che in un unico punto. Questo riduce notevolmente la pericolosità degli incidenti offrendo una sicurezza molto elevata. È previsto l'inserimento di una speciale membrana tra lo strato esterno ed interno del casco MTB che ammortizza gli impatti. Durante le cadute la testa colpisce il terreno con una certa angolazione ed il cervello è sottoposto ad una forza rotazionale che può causare gravi danni. La tecnologia MIPS protegge in modo eccellente da questo tipo di traumi grazie allo strato ad attrito ridotto che fa scorrere il casco rendendo minima la violenza della rotazione cerebrale.

  • Casco da sci Lo sentiamo spesso ripetere nei vademecum prima della stagione invernale e lo sentiamo dire da ogni maestro di sci con un minimo di intelligenza: il casco da sci è un accessorio indispensabile. Sia ch...
  • Caschi da sci Chi si addentra per la prima volta nella straordinaria offerta di caschi da sci ha bisogno sicuramente di una mano per orientarsi in mezzo ad un mare di prodotti, marche e tipologie di casco. Il casco...
  • Biker di varie età in abbigliamento estivo L'abbigliamento tecnico per chi utilizza la mountain bike è basilare per ottenere le massime prestazioni e per salvaguardare la salute. I capi tecnici sono molto utili perché consentono una perfetta t...
  • caschi da snowboard K2 La scelta del casco da snowboard è un momento molto importante ed anche divertente. Si inizia con il misurare la circonferenza della propria testa, questo consentirà di scegliere il casco morfologicam...

AWE AWEAir™ SOSTITUZIONE DI CRASH GRATIS 5 ANNI * Nello stampo di ciclismo su strada uomini adulti Casco Carbonio nero rosso 58-61cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 40€)


Caschi MTB per cross country ed all mountain

MTB integrale per enduro e downhill Per la pratica della specialità MTB cross country è necessario un casco molto leggero e compatto, sui 400 g, che lascia scoperto il viso e la nuca. Il casco, simile a quello del ciclismo su strada, ha una forma aerodinamica, è costituito da polistirolo ricoperto da una calotta in materiale plastico ed ha varie aperture per la ventilazione nei periodi caldi. I caschi XC sono costruiti per essere molto confortevoli durante le lunghe uscite e spesso dotati di una visiera parasole. Sono inoltre dotati sul retro di una pratica rotella per regolare la larghezza della base di 6 cm. I caschi per all mountain sono simili a quelli da cross country ma coprono maggiormente la nuca ed hanno sovente una mentoniera rimovibile. Hanno anche dei rinforzi in alluminio leggero per una maggiore protezione. Alcuni modelli sono equipaggiati con una visiera che può essere sollevata per spostare dagli occhi la mascherina.


Caschi mtb: Caschi mountain bike per enduro e downhill

Il casco per le discipline gravity somiglia ai caschi per motocross piuttosto che a quelli per biciclette. Nell'enduro e nel downhill la protezione deve sopportare impatti a velocità altissime (80 km/h) con ostacoli come grosse radici e rocce e con il rischio di rovinose cadute. Un casco di questo tipo è integrale e copre la testa, la nuca ed il viso. È inoltre dotato di una parte sporgente per proteggere il mento ed i denti. La parte corrispondente agli occhi è aperta per permettere di indossare gli speciali occhiali. Un casco MTB per specialità gravity può pesare fino a 2 kg ed è smontabile per permettere il lavaggio interno, dato che causa intensa sudorazione nonostante le aperture. È costituito di policarbonato con l'aggiunta di barrette in fibra di vetro. Alcuni modelli possono avere una mascherina a protezione degli occhi e l'altezza della visiera può essere regolabile.



COMMENTI SULL' ARTICOLO