Passo lanciano

Sciare a Passo Lanciano

La stazione sciistica di Passo Lanciano ha un'altezza che varia dai 1300 ai 1650 metri, ed è composta da piste che si snodano attraverso una faggeta. La vicina Majelletta, alta tra i 1650 e i 1995 metri, è attrezzata con uno snow park e campi adatti a praticare il carving, lo sci di fondo e lo sci alpino.

La stazione di Passo Lanciano propone interessanti tariffe skipass, che garantiscono l'accesso a tutti gli impianti di Majelletta We, compreso il WE jump Snowpark, e alle Sciovie di Passo Lanciano. Uno skipass ordinario, nei giorni feriali, costa 19 euro, mentre per un ridotto se ne pagano 17. Nei festivi i prezzi salgono leggermente: 23 euro per un ordinario e 20 per un ridotto. È possibile anche optare per ingressi orari (fino a quattro ore), mentre chi ha in mente un week end da dedicare interamente allo sci può scegliere una delle molteplici soluzioni proposte.

Sono disponibili inoltre skipass plurigiorno, ministagionali e stagionali. Il numero dedicato alle info per sciare a Passo Lanciano e Majelletta è 0871/896160, mentre per informazioni solo sugli impianti sciistici delle sciovie Marcantonio di Passo Lanciano si può chiamare il 0871/898107.

 piste di Passo Lanciano

Feeyond Telescopio Asferico per Oculare Obiettivo Grandangolare HD 62 Gradi 4/10 / 23Mm Rivestimento Completo per Telescopio da 1.25"31.7Mm,23Mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,41€


Vacanze a Passo Lanciano

Ma le vacanze a Passo Lanciano non sono solamente sci e attività sportive. Immerso nel suggestivo Parco Nazionale della Majella, Passo Lanciano si trova tra due borghi molto caratteristici: Pretoro e Rapino. Pretoro sorge sopra uno sperone roccioso della Majella, ed è formato dalle suggestive abitazioni che sembrano scolpite nella roccia, dagli stretti vicoli e dalle botteghe artigianali. L'artigianato più prospero è quello del legno, e nelle botteghe si costruiscono soprattutto fusi per la lana.

Ad appena 5 km da Pretoro, sorge il comune di Rapino, un vero e proprio borgo medievale, con edifici che risalgono al XVI secolo. Qui l'attività dominante è la lavorazione della ceramica.

Per chi decide di trascorrere le vacanze a Passo Lanciano, l'offerta alberghiera è varia e di qualità, con hotel che si trovano addirittura sulle stesse piste di Passo Lanciano.

  • piste innevate del paese di Ovindoli Nella provincia della città dell'Aquila sorge il comune di Ovindoli, presso il cosiddetto Altopiano delle Rocche. Il paese si trova alle pendici del Monte Magnola che ricade all'interno del Parco Regi...
  • Sestola e sci Nel cuore dell'Appennino Emiliano, a sud della provincia di Modena, si trova il Comune di Sestola. Occupa un'area che si estende dal fondo valle del Fiume Panaro a 300 mt ca. s.l.m., fino alla sommi...
  • Monte cimone sci Il Monte Cimone sorge a sud della provincia di Modena ed è la vetta più alta dell'Appennino Tosco-Emiliano 2165 mt. Diversi comuni si insediano sulle sue pendici: Sestola, Fiumalbo, Riolunato e Fanano...
  • L'altopiano di Laceno visto dal Monte Cervialto Il lago Laceno si trova al centro di un altopiano a 1100 metri di quota, nel territorio del comune di Bagnoli Irpino, tra i monti Picentini, dominato dal Monte Cervialto, alto 1809 metri. La stazione ...

Feeyond Telescopio Asferico per Oculare Obiettivo Grandangolare HD 62 Gradi 4/10 / 23Mm Rivestimento Completo per Telescopio da 1.25"31.7Mm,4Mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,41€


A due passi da Passo Lanciano: le terme di Caramanico

terme di Caramanico Passo Lanciano si trova ad appena 6 km da Caramanico Terme, un villaggio da sogno nel cuore del Parco Nazionale della Majella.

Caramanico Terme è un borgo medievale di 1.964 abitanti, ubicato a 650 m di altitudine, che fin dal 1576 è rinomato per le sue benefiche sorgenti solfuree ed oligominerali. Da allora è un esclusivo centro di prevenzione, cura e riabilitazione. Le terme di Caramanico si contraddistinguono per le strutture all'avanguardia e per il personale altamente specializzato, oltre che per il potere terapeutico delle acque. Il primo a documentare le loro virtù curative fu padre Serafino Razzi, un predicatore domenicano che nel suo diario descrive la folla di malati che incontra in questa località.

La lista delle cure termali e dei trattamenti di benessere a cui è possibile sottoporsi è varia e comprende cure inalatorie, balneoterapia e irrigazioni.


Passo lanciano: Da Passo Lanciano a Chieti: una divagazione nell'arte

La bellissima e antica città di Chieti dista appena 37 km da Passo Lanciano e, se si ha tempo e passione per la storia, merita sicuramente una visita. La città è visitabile a piedi, attraverso un suggestivo percorso che si snoda lungo i siti archeologici principali della città, come l'Anfiteatro romano e i Templi romani. La chiesa principale della città è la Cattedrale di San Giustino, costruita nel 1069, ma quasi certamente edificata sui resti di un luogo di culto ancora più antico. La sua cripta che, oltre a custodire le reliquie di San Giustino, è abbellita da antichissimi affreschi, merita una visita approfondita.

Ma a Chieti la storia e l'arte si respirano ovunque, e perdersi nei vicoletti della città, con i loro scorci pittoreschi, è altrettanto piacevole e istruttivo che soffermarsi a osservare gli antichi monumenti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO