Prati di Tivo

Prati di Tivo

Prati di Tivo è una località di montagna che fa parte del comune di Pietracamela, caratteristico paesino il cui centro storico è stato riconosciuto, ufficialmente, come uno dei "Borghi più belli d'Italia".

Dotato di un'accoglienza alberghiera efficiente, Prati di Tivo attira turisti e sportivi durante tutto l'arco dell'anno, anche se la sua rinomanza si deve innanzitutto alla pratica degli sport invernali sulla neve: infatti è dotato di ottimi impianti sciistici con relative piste ed impianti di risalita.

Per chi sceglie Prati di Tivo per sciare durante le proprie vacanze, il cuore di ogni attività, sul posto, resta il piazzale Carlo Amorocchi, dal quale è possibile accedere alla seggiovia ed agli skilift che permettono la salita per le piste, oltre che per l'isolato rifugio Arapietra. Quest'ultimo, che si trova oltre i 2000 metri, benché purtroppo ormai abbandonato, resta spesso meta di escursionisti che intraprendono verso di esso passeggiate a piedi o ciaspolate.

Prati di Tivo

2 x Mobility scooter e disabili figures. OO-Kit per modellismo, non decorata, scala 1:76.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,39€


Impianti sciistici e di risalita: l'ascesa alla Madonnina

I collegamenti dal piazzale Amorocchi per le piste sono vari, ma fra essi uno dei più famosi è quello che permette la salita alla Madonnina.

Si tratta, oggi, di un modernissimo impianto, composto da una seggiovia quadriposto e da una cabinovia ad 8 posti ad agganciamento automatico, che sostituisce la storica seggiovia monoposto dei primi anni 50, "pensionata" nel 2008. L'impianto, tecnologicamente all'avanguardia in Italia, conduce ad una pista "rossa" di media difficoltà, ma anche ad una più difficile e tecnica pista "nera".

La Madonnina del Gran Sasso, che si trova a quota 2050 metri, può essere raggiunta, oltre che grazie alla cabinovia, anche seguendo un itinerario che parte appena al di sotto dell'impianto sciistico e che sale in cima fino all'Arapietra. L'ascesa alla Madonnina (che, in pratica, è una statua in bronzo dello scultore romano Conti custodita in una piccolissima cappella) offre anche la visione di un panorama eccezionale sulle valli sottostanti, oltre ad essere la base per le escursioni fino al Rifugio Franchetti ed al ghiacciaio del Calderone.

  • sciare a Campo Imperatore La piana di campo Imperatore è la base della stazione sciistica omonima, un luogo dove passare le vacanze e sciare è piacevole, in quanto la neve è sempre abbondanti, e dove 3 impianti per la risalita...
  • cime e i boschi innevati dell'Abetone La storia e la nascita dell'Abetone come meta sciistica ha inizio nei primi anni del 1900, la denominazione del territorio deriverebbe dall'abbattimento di un grosso abete che ostruiva e ostacolava la...
  • Paesaggio con il monte Amiata Situato fra le colline senesi ed il brullo paesaggio maremmano, al confine fra le province di Grosseto e Siena, il monte Amiata ha un aspetto imponente, la cui vetta raggiunge i 1738 metri d’altezza. ...
  • panoramica del Lago di Campofelice Campofelice è sede di importanti e famosi impianti e comprensori sciistici dedicati alle attività invernali sulla neve (tra cui la stazione sciistica omonima), molto frequentati dagli appassionati di ...

LaDicha F36050N Monoculare 360X50Mm 120X Zoom Astronomico Spazio Cannocchiale Spotting Scope

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,21€
(Risparmi 21,84€)


Altri impianti sciistici e le alternative turistiche

Vacanze a Prato di Tivo un mondo di neve Fra gli altri impianti di risalita per le piste, quello denominato "Pilone di mezzo", dotato di una seggiovia biposto ad agganciamento fisso, conduce ad una pista "rossa" (cioè a difficoltà media). Invece gli impianti Jolly 1 e Jolly 2, che hanno un doppio skilift per la salita e che conducono a facili piste "blu", sono dotati anche di un campo scuola.

Esiste inoltre, sulla piana di Prati di Tivo, l' impianto di risalita omonimo che, dotato di una seggiovia quadriposto ad agganciamento fisso, conduce a piste blu e rosse.

L'offerta di Prati di Tivo per i turisti e per gli sportivi non si esaurisce nel turismo della neve, ma prevede affascinanti alternative per godere di questi luoghi sia nella stagione invernale che in quella estiva.

Difatti in queste zone possono essere praticate altre attività come l'alpinismo e l'escursionismo, vista la vicinanza di vette come il Corno Grande ed il Corno Piccolo (che sembrano lì apposta per lanciare una sfida), oltre che la presenza di itinerari montani pressoché infiniti adatti anche a semplici camminatori.


La salita al Rifugio Franchetti e gli sport con la bicicletta

Prati di Tivo e i dintorni, pur restando luoghi profondamente legati agli sport invernali e, soprattutto, allo sci, presentano anche altri motivi e luoghi d'interesse per i visitatori.

Sia in inverno che in estate, risalire la montagna risulta infatti di grande fascino ed offre panorami mozzafiato.

Un obiettivo quasi simbolico della zona è la salita al Rifugio Franchetti, che si trova a quota 2433 metri e che è raggiungibile dalla già citata Madonnina attraverso il passo delle Scalette oppure da Campo Imperatore (oltre che dal piano del Laghetto, detta anche Cima Alta). Il rifugio rappresenta una base per le ulteriori salite verso il Corno Grande e verso il ghiacciaio del Calderone, residuo delle ere glaciali.

Infine, molto praticati in queste zone sono gli sport con la bicicletta (come ad esempio il downhill): a questo proposito esiste, a Prati di Tivo, un Bike Park con ben 6 piste.




COMMENTI SULL' ARTICOLO